"In difesa dell'inventore, con lo scudo dei brevetti,

all'insegna delle invenzioni promotrici del progresso..."

english version deutsch version

banner_finanziamenti

REGIONE EMILIA ROMAGNA – POR FESR 2014-2020. ASSE 3, AZIONE 3.6.1-CONTRIBUTI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE E PROFESSIONISTI. FONDO SPECIALE DI GARANZIA PER L’ACCESSO AL CREDITO

La Regione ha stanziato oltre 6.5 milioni di euro di Fondi europei per l’istituzione della sezione speciale Emilia-Romagna del Fondo di Garanzia per le Piccole Medie Imprese (PMI) gestito dal Ministero per lo sviluppo economico. L’accordo è stato siglato con l’obiettivo di rendere possibile e più veloce per aziende e professionisti il reperimento di liquidità per realizzare investimenti.
Con questo fondo, infatti, sarà possibile riassicurare gli investimenti delle PMI emiliano romagnole fino al 90% della quota garantita dai Consorzi Fidi, rendendo più facile l’accesso al credito da parte di aziende e professionisti.

Destinatari
Possono accedere al Fondo le micro, piccole e medie imprese, e i professionisti iscritti agli ordini professionali e quelli aderenti alle associazioni professionali iscritte nell’elenco tenuto dal Ministero ai sensi della legge 14 gennaio 2013, n. 4 e in possesso dell’attestazione rilasciata ai sensi della medesima legge n. 4 del 2013.

Gli investimenti o i progetti di sviluppo aziendale devono essere riferiti alla sede principale del soggetto beneficiario o a una unità locale localizzata nel territorio della Regione Emilia-Romagna.

Dotazione finanziaria
La dotazione finanziaria complessiva ammonta a € 10.142.769,86.

Spese ammissibili
Le operazioni devono finanziare investimenti ovvero esigenze relative al capitale circolante dell’impresa beneficiaria connesse a un progetto di sviluppo aziendale riguardante:

– fasi iniziali dell’attività dei soggetti beneficiari
– capitale connesso all’espansione dell’attività dei soggetti beneficiari
– capitale necessario al rafforzamento delle attività generali del soggetto beneficiario (rientrano in tale categoria sia il rafforzamento della capacità produttiva del soggetto beneficiario sia le attività dirette a stabilizzare, ovvero a difendere, la posizione di mercato del soggetto beneficiario)
– nuovi progetti aziendali, quali la realizzazione di nuove strutture o di campagne di marketing
– attività di penetrazione in nuovi mercati
– attività dirette alla realizzazione di nuovi prodotti o servizi o all’ottenimento di nuovi brevetti.

Scadenza e presentazione domande
Il Fondo Speciale è attivo fino al 31 dicembre 2023. Per fare domanda di finanziamento è necessario rivolgersi a uno dei consorzi fidi convenzionati con il Ministero per lo sviluppo economico.

Per ulteriori dettagli cliccare qui >>.


<< tutti i finanziamenti

To use reCAPTCHA you must get an API key from https://www.google.com/recaptcha/admin/create